frattale


Impossibile? Non potrai dar vita al possibile se non attraversando i paesaggi dell’impossibile, dando senso a ciò che ancora appare non averne. Quale sfida migliore per la tua fantasia? L’innovazione! Sarai così disposto a rischiare, perché saprai per certo che le tue idee hanno bellezza, hanno valore.

I riflessi umani sono però lenti, molto lenti. Probabilmente solo le generazioni future capiranno davvero con chiarezza, e solo i meno indolenti. Solo allora la libertà scardinerà la norma, rivelando l’inganno della falsa ragione che conferma se stessa nell’apatia dei più. Ma la natura fluisce e perciò mai nessuno, neppure per un rapido attimo, rimane inattivo senza compiere azioni.

Al messo di Zeus, Prometeo dice: “Stai pur certo che è per me infinitamente meglio stare qui avvinto a questa impervia vetta che, come te, diventare il fido portaordini del troppo umano tuo dio”.







P.IVA 03347431219